Italiano English

Riconoscerla

COME RICONOSCERE LA VIOLENZA

Definire la violenza sulle donne, trovare le parole per parlarne, è importantissimo.
La violenza nelle relazioni intime possono essere:

Violenza fisica
Violenza psicologica
Violenza sessuale
Economica
Persecutoria assillante, lo stalking

sono episodi che si ripetono nel tempo e assumono una gravità sempre più crescente.

Questi comportamenti sono finalizzati ad imporre  potere e controllo nelle relazioni di coppia attraverso atti di maltrattamento fisico, sessuale, psicologico ed economico.

Che cos’è la violenza fisica:

Ogni forma di violenza contro il tuo corpo. Essa consiste ad esempio quando vieni picchiata con o senza l’uso di oggetti, spintonata, tirata per i capelli, quando ricevi schiaffi, pugni,  calci, quando vieni ustionata, ferita con un coltello.

Che cos’è la violenza psicologica:

Ogni mancanza di rispetto per la tua identità di persona come quando vieni insultata, quando sei critica continuamente, quando sei  umilia o ridicolizza, quando sei seguita, controlla, quando ti viene impedito di vedere parenti e amici, di coltivare i tuoi interessi o come quando sei minaccia di fare del male ai tuoi figli e alla tua famiglia.

Che cos’è la violenza economica:

Qualsiasi tipo di controllo sulla tua autonomia economica come quando ti viene impedito di cercare o mantenere il tuo lavoro, di avere un tuo conto in banca oppure come quando non sei informa sulle entrate o le spese della famiglia, quando non sei più padrona del tuo denaro o dei tuoi averi.

Che cos’è la violenza sessuale:

Tutte le forme di coinvolgimento in attività sessuali senza il tuo consenso, sia all’interno che al di fuori della coppia. Nella coppia, quando il partner ti impone rapporti nonostante tu non ne abbia voglia, ti costringe a guardare o utilizzare materiale pornografico o ad avere rapporti con altre persone contro la tua volontà.

Che cos’è lo Stalking:

Comportamento persecutorio assillante spesso messo in atto quando tu cerchi  di allontanarti da una relazione violenta o non vuoi instaurare  un nuovo rapporto .Gli effetti possono essere devastanti sulla vita della vittima: viene minato il senso dell’autonomia e dell’indipendenza della donna facendola sentire ” in trappola “.